Seminario sulla musicoterapia.

Quando:   28 e 29 Gennaio 2017
Orario: dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 entrambi i giorni
Dove: Ass. Arti e Tradizioni, Reg. Montebruno 2A
Garzigliana, To. Come arrivare
 
Contributo: 90€
MUSICA E DISCIPLINE INTEGRATE COME TERAPIA PER IL BENESSERE
 
Seminario di Formazione

La molteplicità espressiva implicita del fare musica e le metodologie terapeutiche dei popoli extraeuropei che utilizzano il suono e la voce, il movimento, la danza, il teatro, l’energia e la respirazione, convergono in un approccio finalizzato al benessere del corpo e della mente integrato alle più note teorie e pratiche musicoterapiche occidentali.
Nel seminario, aperto a tutti, particolarmente adeguato a coloro interessati alla prevenzione, alla riabilitazione, alla qualità della vita dell’individuo e della società, si conosceranno e praticheranno tecniche artistiche e terapeutiche provenienti da Europa, India, Cina, Giappone, Indonesia, Mongolia.

 
PASTI e PERNOTTAMENTO:
Possibilità di pernottamento e pasti in soluzione economica.
se interessati, chiedete all’atto dell’iscrizione.
Per iscrizioni o prenotazioni inviate una mail a:
andreayidaki@yahoo.it
o un sms indicando l’evento di vostro interesse e sarete richiamati:
3385812914
.
Davide FERRARI
davide-ferrari
musicista, musicoterapeuta , direttore del Festival Musicale del Mediterraneo e co-curatore del Museo delle Musiche dei Popoli di Genova,
Dirige la Banda di Piazza Caricamento, ensemble multietnico. Fondatore nel 1984 di
EchoArt ( www.echoart.org) .
Ricercatore e docente in ambito etnomusicologico e musicoterapico. Specializzato in
Musicoterapia in ambito oncologico, psicomotorio,nel disagio sociale e dei traumi post
bellici.  Formazione e collaborazioni musicali, teatrali, terapeutiche con maestri, docenti
e artisti di tutti i continenti.

La Voce in Armonia – Seminario Intensivo

condotto da:
LISA SPERANDIO e JURI TONDIN

In un luogo incantevole si svolgerà questo seminario che è a numero chiuso.

La voce è una risorsa ancora molto sottovalutata!!

In questo intensivo sarà invece possibile aprirci alle sue potenzialità.
Con pratiche specifiche si valorizzerà la nostra voce: utilizzandola per alleviare dolore,
eliminare lo stress accumulato nel tempo,
stimolare le proprie energie, sviluppare la creatività, serenità e acquietamento, recuperare il flusso energetico di cui siamo parte.

CONDOTTO DA:
Lisa Sperandio
facilitatrice di meditazione consapevole e vocal sound-healing, artista ideatrice del dipinto alla voce presentato ufficialmente alla Gallery 90 di Rio Pusteria in Alto Adige nel 2013, operatrice socio assistenziale specializzata nell’infanzia e collaboratrice all’integrazione nelle scuole pubbliche.

Juri Tondin
facilitatore di meditazione consapevole e vocal sound-healing, operatore in scuole pubbliche.

INFORMAZIONE SUI DOCENTI:
www.avepavistara.net

OGNI PARTECIPANTE RICEVE IL DIPINTO ALLA PROPRIA VOCE CREATO PER LUI DURANTE IL SEMINARIO!!!!!!!

Il pranzo vegano sarà gustato insieme con la pratica di consapevolezza secondo gli insegnamenti di Thich Nhat Hanh che i docenti hanno appreso nella loro esperienza vissuta nel suo monastero a Plum Village in Francia.
Tra gli ingredienti del pranzo, frutta e verdura coltivati a km0 e mais antico e macinato a pietra proprio nella zona.. con possibilità di visitare il mulino a pietra

ISCRIZIONI e PRENOTAZIONI:
andrea@artietradizioni.it

INFO SULLA DIDATTICA:
avepa-vistara@email.it

12049314_10153249589017711_1688675895316888058_n

RITIRO CANTO ARMONICO 2° edizione

Organizzato da “Arti e Tradizioni” associazione e “Alterjinga” Associazione Culturale.
.
Da un’idea di Andrea Ferroni, direzione artistica affidata a Giorgio Pinardi.
.

Data/date: 23, 24, 25 Aprile 2016.

CONCERTO – CONCERT
 .
Sabato 23 e Domenica 24 Aprile, ore 21:30
Saturday 23 and Sunday 24 Aprile, 9:30 pm.

-Luogo / Place:
c/o Ass. “Arti e Tradizioni” località Montebruno, 2 – Garzigliana – TO

WORKSHOP

Corpo docenti  / Teachers list :

Epi_2009_gdeEnkhjargal Dandarvaanchig, soprannominato EPI, cresciuto in Altanbulag, un piccolo villaggio vicino al confine con la Russia. Ha studiato presso il Conservatorio di Musica di Ulaanbaatar (1990-1992). Il suo maestro è stato il professore G. Jamjan, il più famoso e noto musicista di viola da gamba (a testa di cavallo) della Mongolia.

Durante la sua formazione EPI ha suonato come violista nell’orchestra “Quintett” per la televisione mongola e in tour con vari ensemble di Stato in tutto il paese per sostenere e mantenere elevata la musica folk mongola.

Nel 1993 approda nel gruppo “Altain Orgil” in Germania, dove tra le altre cose, incontra Rüdiger Oppermann. Da allora suona inizia vari tour, non solo in Germania ma anche in altri paesi europei e numerosi concerti in USA.

La sua formazione sia popolare sia accademica non è quindi rivolta al solo canto armonico ma semmai è intrisa di tutti quegli aspetti tradizionali,  culturali e sociali legati alla musica Mongola.

Questo il motivo del nostro impegno per portare questa personalità per il Ritiro di Canto armonico..

img0140Giorgio Pinardi

.Inizia con la Musica giovanissimo, sviluppando nel Canto un percorso parallelo diviso tra Canto Moderno e “Tecniche Estese” di origine extraeuropea. Studia ed approfondisce il Canto Armonico con i Maestri Tran Quang Hai, Roberto Laneri, Marco Tonini, Papi

Moreno, Lorenzo Pierobon, Igor Ezendam, Alberto Guccione e Dandarvaanchig Enkhjargal (EPI). Approfondisce la forma corale improvvisativa nota come Circle Songs con Albert Hera, Roger Treece, Joey Blake, Rhiannon e David Worm (Voicestra), Agnieszka Hekiertgna, Studia Polifonia Africana con Anita Daulne (Zap Mama/Congo) ed il gruppo Insingizi (Zimbabwe). Realizza le musiche per mostre sull’ Africa presso il Teatro MIL di Sesto S.Giovanni per conto di una storica ONG italiana. Insegna e si esibisce in diversi contesti, associazioni e strutture lombarde e non. E’ fondatore nel 2012 dell’Associazione Alterjinga, dedicata alla diffusione, promozione e didattica della Musica e del Canto con un occhio di riguardo a tutto cio’ che non e’ convenzionale in campo artistico.

downloadRaffaele Schiavo, cantante, musicista, compositore, musicoterapeuta, autore, ricercatore e performer teatrale. Esperto nella vocalità medievale, rinascimentale e barocca, nella polifonia vocale e nella tecnica del Canto degli Armonici. Inizia gli studi di pianoforte da bambino, studia composizione a Roma con Robert W. Mann e a Budapest con Istvan Koloss. Si diploma in Canto Lirico al Conservatorio A. Corelli di Messina e in Musicoterapia al Corso Quadriennale della Pro Civitate Christiana di Assisi (Perugia). Ha al suo attivo diverse pubblicazioni e ha partecipato ad importanti congressi nazionali ed internazionali. Dal 2000 promuove progetti di ricerca e sperimentazione presso Aziende Sanitarie (oncologia, sert, neuropsichiatria infantile, ospedali, hospice), centri di riabilitazione (Anffass), centri di prevenzione e assistenza per malati oncologici (Samot, Ciao), penitenziari (casa di Reclusione di Brucoli/Augusta), e dal 1995 presso istituti scolastici pubblici e privati (dalla scuola dell’infanzia alle università). È docente nei corsi di formazione dell’Hospice Kairòs – Ospedale Rizza e dell’ASP (Azienda Sanitaria Provinciale) di Siracusa sul tema Cure Palliative e Fine-Vita. È ideatore del training socio-musicale “VOXECHOLOGY-dalla performance alla terapia: ricostruire la relazione con Intelligenza Musicale”. È co-creatore, insieme a Giuseppe Sampognaro (psicoterapeuta, scrittore e giornalista), del metodo Gestalt Harmonic Singing. Opera attualmente presso C.I.A.O Onlus. (Centro Interdisciplinare Ascolto Oncologico) come musicista-musicoterapeuta a domicilio per malati oncologici terminali e presso l’Hospice Kairòs dell’Ospedale Rizza di Siracusa, come musicoterapeuta, docente e responsabile della sezione Arte-Ricerca-Educazione. Pubblica per Musica Practica Edizioni – Didattica Attiva, Torino.

-Costo / Cost:
3 giorni – sabato, domenica, lunedì :
220€ a persona prenotando entro il 31 Dicembre,
270€ prenotando entro il 28 di febbraio versando 50€ di caparra.
Oppure 320€ a persona prenotando oltre il 28 febbraio..

3 days – saturday, sunday, monday:
220€ each if you book before 31 December,
270€ each if you book before 28 february.
Or 320€ for late booking.

-La quota d’iscrizione comprende / Price includes:
-6 ore di lezione al giorno, i pranzi e le cene dei giorni di iscrizione.
-6 hours lesson a day, lunches and dinners during the day of lesson you subscribe.

– Pernottamento / Accomodation:
in zona sono presenti diversi alberghi il cui costo si aggira intorno ai30 euro a persona.
Sarà possibile anche il pernottamento in economia (con proprio sacco a pelo) costo 10€ inclusa colazione..

There are some cheap and new hostel close to the workshop area (about 30/35€ per person per night).
It is also possible to sleep in a cheaper accomodation with your own sleeping bag an mattres. (10€ breakfast included)..

-Nota / Note:
– 
tutte le lezioni saranno in Italiano e verranno tradotte in inglese per gli ospiti stranieri.
-Workshop are hold in Italian and translated in english too. 

Programma di lezione / Schedule: 

WHOLE SCHEDULE SOON AVAILABLE

More info and booking:
Andrea Ferroni
mail: info@andreaferroni.it
phone: 0039 3385812914

DIDGERIDOO RITIRO 9th edition – 23/24/25 April 2016

 

Data/date: 23, 24, 25 april 2016
 .
Pictures from the    5° edition:Didgeridoo-Ritiro-5-GALLERY
 .
CONCERTO – CONCERT
 .
Sabato 23 e Domenica 24 Aprile, ore 21:30
Saturday 23 and Sunday 24 Aprile,, 9:30 pm
 .
 .
WORKSHOP
 .
Corpo docenti (intermedio ed avanzato) / Teachers list (intermediate advanced level):
 .
Ansgar-Stein-NeuAnsgar-Manuel Stein (Germany)

Intervista

.

.

.

.

.

roman001Roman Buss (Switzerland)

.

.

.

.

 
 .

Willi-mit-Didge-01

Willi Grimm
www.naturton.ch

.

.

.

.

.

-Costo / Cost:
3 giorni –  sabato, domenica, lunedì :
220€ a persona prenotando entro il 31 Dicembre,
270€ prenotando entro il 28 di febbraio versando 50€ di caparra.
Oppure 320€ a persona prenotando oltre il 28 febbraio.
 .
3 days – saturday, sunday, monday:
220€ each if you book before 31 December,
270€ each if you book before 28 february.
Or 320€ for late booking.
 .
-La quota d’iscrizione comprende / Price includes:
-6 ore di lezione al giorno, i pranzi e le cene dei giorni di iscrizione.
-6 hours lesson a day, lunches and dinners during the day of lesson you subscribe.
 .
– Pernottamento / Accomodation:
in zona sono presenti diversi alberghi il cui costo si aggira intorno ai 30 euro a persona.
Sarà possibile anche il pernottamento in economia (con proprio sacco a pelo) costo 10€ inclusa colazione.
 .
There are some cheap and new hostel close to the workshop area (about 30/35€ per person per night).
It is also possible to sleep in a cheaper accomodation with your own sleeping bag an mattres. (10€ breakfast included).
 .
Programma di lezione / Schedule:
 .
WHOLE SCHEDULE SOON AVAILABLE
More info and booking:
Andrea Ferroni
mail: info@andreaferroni.it
phone: 0039 3385812914

 

Fujara Workshop 

DATE: Sunday 24th April 2016
TIMING: from 10 to 13 and from 15 to 18
-Luogo / Place:c/o Ass. “Arti e Tradizioni”
località Montebruno, 2 – Garzigliana – TO
Contribution: 90€
INFO AND BOOKING: contacts

FUJARA
Fujara, the Slovakian shepherd’;s flute, is a typical overtone flute. From the fundamental key note, a cascading cluster of sounds can be produced by simply overblowing. This leads us directly and without great skill into the magical, delicate world of harmonics. The sound of fujara is soft and velvety, but can also be shrill and even whipping if wanted. In this workshop we will deal with the necessary background information about the construction, it’s origin and the country where it reached it’s peak, Slovakia today. We are approaching the fujara playfully and easy,  to connect with the possibilities of the instrument. We also will deal with rhythm and circular breathing technique. It is not necessary to have your own instrument. I will bring along several fujaras and also some of a simplier overtone flute, the Koncovka, Tilinko (Romania), or Seljefloit (Norway). I will go with you, to find your own way of expression on this strange, yet majestic flute.

 

Bio 

Gérard Widmer / Fujara (*1955) Gerard trained in modern dance, pantomime, music and figurative art, and worked as a freelance performer from 1977-1999. He has been a member of several theatrical groups (puppet and children theatre, circus, performances), and has participated in art exhibitions by showing objects, graphics and rear-glass-painting. In 1980, he encountered the fujara (giant recorder flute from Slovakia), and studied its origin and how it is made.  He was the first to experiment playing the fujara out of traditional contexts. He makes sound performances in combination with painting, movement, lyric and video. In 1989, he co-founded the duo NATURTON with Willi Grimm, who plays the Australian didjeridu. As a solo performer, Gérard plays other flutes, guitar, and the kalimba, and is also a keen entertainer. He has issued four CD's with NATURTON. His solo CD is “Fujara”. In a well known seminar and cultural castle, Gérard was co-leader and in charge of the artistic programs.

Web: http://www.naturton.ch/aboutus/gerardwidmer/